News

Medaglia d’argento al Concours Mondial SAUVIGNON

Medaglia d'argento al Concours Mondial du Sauvignon per il nostro Sauvignon Doc Friuli 2021

05 Aprile 2022

Dalla vendemmia 2019 la Cantina Produttori Cormòns ha deciso che le bottiglie fino a quel momento etichettate Doc Isonzo sarebbero rientrate nella Doc Friuli.

Fra i vini interessati a questo importante cambiamento anche il Sauvignon: con questa varietà, annata 2021, nei giorni scorsi la Cantina ha ottenuto la Medaglia d’argento al Concours Mondial du Sauvignon. Aveva visto lontano il direttore generale ed enologo Alessandro Dal Zovo spiegando, due anni fa, che “i vini di pianura hanno caratteristiche organolettiche diverse da quelli della collina perché nascono da terreni ghiaiosi, sufficientemente forniti di calcare, a volte argillosi e possono regalare prodotti interessanti, longevi e contemporaneamente di facile beva, come Malvasia, Traminer e Sauvignon”.

Estremamente soddisfatto il Presidente del sodalizio cormonese, Filippo Bregant: “Anche nella denominazione Doc Friuli, dai vini ottenuti nella pianura isontina, raccogliamo – dopo i riconoscimenti ricevuti dalla Malvasia Doc Friuli Harmo – premi di caratura mondiale che avallano il lavoro di parcellizzazione dei vigneti e della successiva selezione delle uve iniziato tre anni fa. Essi sono frutto dell’impegno e della determinazione del nostro team e dei nostri Soci conferitori”.

Già al Congresso Enologico svoltosi a Gorizia nel lontano 1891 fra i bianchi il Sauvignon blanc aveva dato risultati qualitativi eccezionali: “I vini prodotti nel Goriziano coll’uva del Sauvignon, che noi potemmo assaggiare, palesavano già all’abboccato una finezza di sapore e di profumo ed un insieme così armonico ed in pari tempo generoso e distinto, da doverli classificare senza reticenza per i primi bianchi della nostra provincia”, si disse allora.

Oggi il Sauvignon è uno dei vini più apprezzati in tutto il mondo, anche grazie all’attività del Concours Mondial, aperto a tutte le regioni di produzione, che valorizza e promuove i vini provenienti da questo vitigno, favorendone la conoscenza al pubblico. Durante la manifestazione, svoltasi il 18 e il 19 marzo scorsi a Torres Vedras, in Portogallo, la giuria del concorso mondiale, composta da specialisti selezionati, ha premiato con la Medaglia d’argento il Sauvignon 2021 Doc Friuli della Cantina Produttori di Cormòns, che si è distinto per le sue particolari qualità: elegante e ricco di profumi, un vino delicato al palato, speziato e dai sentori di fico verde, strutturato e deciso. Un ulteriore marchio di qualità e fiducia assegnato ai prodotti di punta della Cantina.